Chiusura Invernale

Il Royal Golf La Bagnaia chiuderà nel periodo invernale da lunedì 13 dicembre 2021 a domenica 26 dicembre per poi riaprire tra Natale e Capodanno:

• Lunedì 27 dicembre, dalle 08:00 alle 16:00

• Martedì 28 dicembre, 08:00 – 16:00

• Mercoledì 29 dicembre, dalle 08:00 alle 16:00

• Giovedì 30 dicembre, dalle 08:00 alle 16:00

• Venerdì 31 dicembre, dalle 08:00 alle 16:00

Il Royal Golf La Bagnaia resterà chiuso per tutto il mese di gennaio 2022, dal 1° gennaio al 31 gennaio e riaprirà il 2 febbraio.

Vorremmo ringraziarvi per il vostro continuo supporto durante la stagione sportiva 2021.

Share

Royal Golf La Bagnaia PRO-AM 2021

Il 2 Ottobre 2021, più 100 tra giocatori professionisti e amateurs si sono ritrovati al Royal Golf La Bagnaia per partecipare alla tanto attesa Pro-Am del 2021.

 

Alcuni tra i migliori giocatori professionisti italiani erano presenti, tra cui Jacopo Vecchi Fossa che lo scorso anno segnò il record del campo, finendo il primo giorno di gara con 62 colpi.

 

La gara prevedeva sia una classifica a squadre che una singola per i professionisti.

 

Tra i PRO si è imposto il milanese Federico Zucchetti, anch’egli con trascorsi sui tour, che ha vinto la Pro-Am completando le 18 buche in 68 colpi. Alle sue spalle Patrick Actis Alesina, Jacopo Vecchi Fossa, Rocco Sanjust e Adrea Perrino, tutti con 69 colpi.

 

Per la classifica a squadre il team composto da Jacopo Vecchi Fossa, Matilde Trocchi, Andrea Squarcetti e Bruno Riffeser Monti ha mantenuto fede al pronostico vincendo con 130 colpi totali.

“Ringrazio tutti i presenti per la bella giornata di golf trascorsa insieme – ha detto Bruno Riffeser Monti nel corso della premiazione – È stata una gara che ha unito divertimento ad agonismo ed è stata resa possibile con il supporto delle aziende che hanno deciso di affiancare il nostro quotidiano nella sponsorizzazione ma anche le persone che hanno lavorato con impegno e passione alla riuscita dell’evento.”

 

Numerosi i premi messi a disposizione dalle aziende che hanno affiancato La Nazione.

 

Un ringraziamento speciale a tutti gli sponsor della gara tra cui: il Bisonte, con le proprie produzioni in pelle, l’Acqua di Fiesole, con le creme naturali, Banfi, che ha messo in palio magnum. Anche Banca Arval, Locman e l’olio di La Bagnaia.

Share

IMG Golf Course Services nominato nei Golf Digest Editors' Choice Awards

La rivista Golf Digest ha premiato 7 campi progettati e gestiti da IMG nella categoria “Best Golf Resorts” nei suoi prestigiosi premi Editors’ Choice 2021. Golf Digest è una delle pubblicazioni sul golf più rispettate e più lette al mondo e i suoi premi annuali aiutano a identificare le migliori esperienze di golf resort in tutto il mondo.

 

I clienti IMG Golf Course Services nominati nella categoria 2021 Golf Digest “Best Golf Resorts” includono:

 

La Bagnaia Golf & Spa Resort (Italia)
Garden City Golf Club (Cambogia)
Vinpearl Nam Hoi An (Vietnam)
Vinpearl Phu Quoc (Vietnam)
Le Touessrok Resort & Spa (Mauritius)
Michlifen Resort & Golf (Marocco)
Dreamland Golf Club & Golf Hotel (Azerbaigian)

 

Paul Burley, Senior Vice President, IMG Golf Course Services, ha commentato: “Questo è un eccellente riconoscimento per i nostri clienti e partner del resort che offrono soggiorni di classe mondiale e esperienze di gioco nelle loro proprietà. Il nostro portfolio globale include alcuni dei club e resort più belli del mondo, e questi luoghi ne sono un ottimo esempio. Non vediamo l’ora di riprendere i viaggi internazionali nel prossimo futuro, così i golfisti hanno ancora una volta l’opportunità di sperimentare queste magnifiche destinazioni turistiche”.

 

IMG Golf Course Services è un leader globale nella progettazione, sviluppo, marketing e gestione di campi da golf di livello mondiale. Per più di 25 anni, il gruppo ha fissato lo standard per l’eccellenza nella progettazione dei campi da golf e nella gestione dei club di golf. Il team di servizi per i campi da golf di IMG fornisce attualmente una vasta gamma di servizi di gestione e marketing a più di 20 premiati club e resort.

Share

Un primo sguardo al nuovo campo del Verdura Resort

In vista dell’apertura nell’ottobre di quest’anno, i golfisti possono ora godere di uno stuzzicante assaggio del nuovo campo da golf del Verdura Resort in Sicilia, parte di Rocco Forte Hotels.

 

Gli spettatori possono tracciare la loro strada lungo la spettacolare nuova buca par 4 e si può quasi sentire l’odore della brezza dell’oceano lungo la costa.

 

La nuova firma della nona buca sull’East Course fa parte del grande progetto di ristrutturazione – il cui completamento è previsto per ottobre con nove buche pronte per essere giocate ad agosto – in quanto l’architetto di golf di fama mondiale Kyle Phillips è tornato al sito del suo progetto originale in Sicilia per fare di nuovo la sua magia.

 

Il risultato è un notevole successo con la nuova buca che offre quel marchio di fabbrica, una vista incredibile sul Mediterraneo, ponendo alcune serie domande su precisione, strategia e controllo della distanza con un leggero dogleg.

 

Il tee shot richiede un posizionamento accurato per evitare l’acqua a sinistra e a destra, mentre un bunker si nasconde sul lato destro del fairway. Una volta che è stato tirato il primo colpo in sicurezza, un green ondulato è protetto da due bunker, richiede un tiro di avvicinamento con abbastanza loft per contenere il green – e il tutto con la spiaggia e le onde che lambiscono a pochi passi di distanza.

 

Phillips ha dichiarato: “Il tratto di costa è stato migliorato, quindi ne abbiamo tratto il massimo.

 

“Quella nona buca è un esempio di quello che è successo e di come siamo riusciti a farne una nuova e fantastica. Abbiamo sicuramente sfruttato al meglio ciò che avevamo a disposizione e siamo orgogliosi di ciò che è stato realizzato”.

 

L’ampia ristrutturazione vedrà una serie di nuove funzionalità e modifiche del percorso, quindi alcuni dei numeri delle buche sono stati cambiati. Ma questo ha permesso il ripristino delle precedenti e anche alcune nuove entusiasmanti aggiunte.

 

Phillips ha dichiarato: “Una delle cose che non avevamo prima, ma che abbiamo ora, è un doppio green, un po’ come alcuni di quegli enormi green di St Andrews. Sarà la nuova ottava buca (par cinque) e la nuova buca 10 (par quattro) che condivideranno un green.

 

“Era qualcosa che avevo già meditato. Ma Sir Rocco è un giocatore di golf, un giorno eravamo là fuori a camminare e abbiamo parlato di farlo ed era entusiasta.

 

“Il green è assolutamente enorme e potrebbe essere molto interessante se lo stai mettendo nella parte sbagliata!”

 

Ha aggiunto: “È nuovo, fresco, il risultato è ottimo e penso che sarà davvero ben accolto. Mi aspettavo che andasse bene, ma ha sicuramente raggiunto il livello che stavamo cercando”.

 

Il resort, sede dell’European Tour’s Rocco Forte Sicilian Open, vanta una vasta gamma di strutture di lusso esclusive che hanno contribuito a stabilire la sede come una delle destinazioni di golf e lifestyle d’élite al mondo ed è immerso in 230 ettari di splendido paesaggio mediterraneo sulla costa meridionale della Sicilia.

 

Parte della rete IMG Prestige, il resort è famoso per offrire agli ospiti un’indimenticabile esperienza di golf a cinque stelle in uno degli scenari più belli del golf mondiale, ed è stato recentemente nominato tra i destinatari dell’ambito premio “2020 Editors’ Choice Award” della rivista Golf Digest per i migliori resort dell’Europa continentale per il quinto anno consecutivo.

 

Il Verdura Resort dispone di 203 camere e suite, tutte con vista mare, che offrono una soluzione perfetta per le vacanze in famiglia. Inoltre, la struttura è destinata ad ampliare il suo portafoglio di alloggi di lusso con 20 nuove moderne e spaziose ville private Rocco Forte private aperte il 13 maggio, ognuna con la propria piscina privata e con viste panoramiche impareggiabili sulla costa siciliana e sul Mediterraneo.

 

Lontano dal golf, gli ospiti possono godere di una vasta gamma di altri sport di lusso e strutture per lo stile di vita, nonché l’opportunità di assaggiare un’ampia varietà di gastronomia, vino, storia e cultura.

 

Gli ospiti possono inoltre usufruire del pacchetto Unlimited Golf fino al 21 novembre 2021, che include un numero illimitato di round, colazione completa giornaliera e 100 € di credito F&B per soggiorno. Le aggiunte gratuite includono anche golf cart condivisi, l’uso del campo pratica e le strutture termali.

Share

Ryann O'Toole vince il Trust Golf Women's Scottish Open 2021

Ryann O’Toole, in quello che è il suo 228° evento e l’undicesima stagione in Tour, ha vinto il primo titolo della sua carriera al Trust Golf Women’s Scottish Open del 2021 a Dumbarnie Links a Fife, in Scozia. L’evento è gestito da IMG.

Una O’Toole visibilmente emotiva, che ha giocato nella Solheim Cup 2011 nel suo anno da debuttante, la campionessa ha dichiarato alla conferenza stampa: “Le parole non possono descrivere quello che sento in questo momento. Non sembrava vero. Sembra molto surreale, è sicuramente un sogno che si avvera. Non posso credere che ci sia voluto così tanto tempo per vincere, ma finalmente il momento è arrivato”.

All’inizio della giornata conclusiva, pochi avrebbero previsto che la O’Toole sarebbe stata quella con in mano il trofeo alla cerimonia di premiazione, dato che era forse la meno decorata dei giocatori nella classifica stellata che includeva tre Major Champions , sei vincitrici LPGA e sette campionesse sul LET.

Eppure, è stata la californiana che ha serenamente vinto il campo di tre tiri con un -8 sotto il par senza errori che l’ha portata a -17 senza mai un momento si esitazione in cui sembrava una campionessa abituale.

L’amore di O’Toole per i link è emerso durante la settimana, anche se ha spiegato che non è sempre stato così, “,Vinecere qui, mi ha riportata al mio primo anno, al secondo anno di Tour e al il mio primo British Open e lì ho imparato quali fossero i veri links. Mi sentivo come se mi avessero preso a calci in culo al Royal Liverpool. È esploso. Uno dei round è stato chiamato per la giornata. Non avevo mai giocato in niente del genere, e ricordo di aver fatto colpi con effetto, come se qui non funzionassero. E dopo mi sono detta, wow, c’è così tanto da imparare, cambiare e afferrare questo stile di golf e dopo di ciò, me ne sono innamorato, come fare un colpo davvero basso, come giocare dagli avant green e il campo e mi sento di adorare questo stile di golf e che questa sia la mia prima vittoria, mi sembra appropriato.

Al secondo posto c’era la vincitrice Major e due volte vincitrice di medaglie olimpiche Lydia Ko, il cui eroico round finale di -9 par non si è rivelato abbastanza per vincere il suo secondo titolo dell’anno. Accanto a Ko al secondo posto, finendo con un 66, c’era l’impressionante teenager thailandese, Atthaya Thitikul, l’attuale leader della LET’s 2021 Race to the Costa del Sol.

Thitikul, che ha passato gran parte della settimana dicendo che non le piaceva il golf, sembrava ammorbidirsi quando le è stato chiesto se stava iniziando ad appassionarsi un po’ di più, “Sì, certo, solo un po’ di più, non molto di sicuro, perché sai, i links sono sicuramente difficili. I links sono difficili!”​

L’ex campionessa e doppia vincitrice del Major Ariya Jutanugarn è arrivata quarta, mentre l’ultimo round di -3 dell’inglese Charley Hull l’ha vista finire quinta in vista dell’ultimo Major dell’anno a Carnoustie la prossima settimana.

Hull ha commentato: “Penso che nel complesso, avere un buon traguardo qui, mi dia un buon slancio per la prossima settimana. Questo era un ottimo campo da golf che portava a Carnoustie. Questo è un vero link e sappiamo com’è Carnoustie. Sono super eccitata per la prossima settimana e ho imparato da questa settimana a prendere gli aspetti positivi e lavorare sulle cose su cui sento di dover lavorare, divertirmi là fuori e vediamo cosa succede”.

Kelsey MacDonald ha concluso con -7, T15 ed è stata la principale giocatrice scozzese, vincendo il Jock MacVicar Leading Scot Trophy, creato per onorare il leggendario giornalista di golf Jock MacVicar, un ardente sostenitore dell’evento, scomparso all’inizio di quest’anno all’età di 83 anni.

Share

FITTING DAYS a Settembre 2021

Questo mese abbiamo la possibilità di ottimizzare la nostra sacca ed il nostro gioco con 2 giornate interamente dedicate al club fitting.
Emanuele Rodenghi, fondatore di “Golf Tecnica” e noto club fitter internazionale, sarà presente nei giorni 25 e 26 Settembre 2021 direttamente nel nostro stupendo campo pratica per aiutare ogni golfista a trovare l’ attrezzatura ideale per ogni livello di gioco.

Prenota la tua sessione di 90 minuti al costo di 50 EUR contattando:

335-8484971 –  Alessio Bruschi, Head Professional RGLB
338-7167262 –  Emanuele Rodenghi, Club Fitter Golf Tecnica

Share

STAY & PLAY al Royal Golf La Bagnaia

Siamo lieti di annunciare la collaborazione con l’NH di Siena per pacchetti Stay&Play che vi permetteranno di giocare fino alla fine dell’anno, nel nostro campo ad un prezzo veramente vantaggioso e di usufruire di uno sconto sul pernottamento!

Inserendo il promo code GOLFBAGNAIA sul sito NH Hotel cliccando il seguente link ow.ly/bpyY30pxxHT avrete il 15% di sconto sul soggiorno in B&B in hotel e il 35% di sconto sul green fee giornaliero per un minimo di 2 ingressi.

Share

Pin Vision al Royal Golf La Bagnaia

LA NUOVA ERA DEL GOLF E ARRIVATA!
 
Il Royal Golf La Bagnaia è entrato a far parte del mondo Pin Vision che cambia il tuo modo di giocare a golf.
 
Pin Vision è una startup innovativa nata a Torino con un obiettivo: digitalizzare e rivoluzionare il mondo del golf.
Come? Attraverso servizi che fino a oggi nessuno era in grado di offrire: un’app nativa iOS e Android tramite cui i giocatori potranno essere sempre aggiornati sulle pin position e conoscere l’effettiva distanza alla bandiera.
 
L’applicazione è anche disponibile su Apple Watch, in modo da garantire agli utenti la migliore esperienza di gioco.
 
Inoltre, sarà possibile ricevere comunicazioni inerenti alle condizioni di gioco.
 
Questo è possibile grazie all’ interfaccia creata appositamente per il golf club, tramite cui aggiornare costantemente le pin position, mandare le notifiche ai giocatori e garantire dati accurati sulla distanza.
 
Tramite la tecnologia proprietaria Pin Vision™, i giocatori avranno sempre un’accuratezza del dato maggiore rispetto a tutte le altre applicazioni.
 
L’App sarà disponibile gratuitamente su App Store e Play Store dal 17 maggio.

Share

Nomination World Golf Awards

Anche quest’anno siamo lieti di annunciare che il Royal Golf La Bagnaia ha ricevuto la prestigiosa nomination del World Golf Awards™.

Il World Golf Awards™ celebra e premia l’eccellenza nel turismo golfistico, nei campi di livello mondiale e nelle destinazioni golfistiche.

Le categorie sono le seguenti:

Italy’s Best Golf Club 2021
Italy’s Best Golf Hotel 2021
Votate per noi!

Share

Chiusura Invernale

Oggetto: Chiusura invernale

Orario per la prossime settimane:

• 1 – 13 Dicembre 2020 saremo APERTI dalle 08:00 alle 17:00

• Da Lunedí 14 Dicembre a Domenica 27 Dicembre saremo CHIUSI

• Lunedì 28 dicembre saremo APERTI dalle 09:00 alle 16:30

• Martedì 29 dicembre saremo APERTI dalle 09:00 alle 16:30

• Mercoledì 30 dicembre saremo APERTI dalle 09:00 alle 16:30

• Giovedì 31 dicembre  saremo APERTI dalle 09:00 – 16:30

Il Royal Golf La Bagnaia rimarrà chiuso per l’intero mese di gennaio 2021, dal 1 gennaio al 31 gennaio, e riaprirà il 3 febbraio.

Vorremmo ringraziarti per il tuo continuo supporto durante la stagione.

Cordiali saluti,

Brodie MacDonald | Direttore

Share